Italiano

Il pastificio La Romagna nasce nel 1950 da una idea di Libio Fratini che, con la preziosa collaborazione della moglie Santa Romagna, apre la prima bottega per la produzione di pasta fresca nel territorio umbro. Giorno dopo giorno in loro sono cresciute l’esperienza e la passione per l’arte della pasta, che è stata sapientemente trasferita nei loro prodotti. Oggi la qualità e la genuinità degli antichi sapori è conservata dalle figlie e dai nipoti che rappresentano la terza generazione dedita alla produzione della pasta.

Gli sforzi da noi compiuti nell’ottica di una continua crescita ci hanno portato nel 2004 ad ottenere la certificazione di qualità, conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001: 2008, ritenendolo uno strumento utile per essere competitivi sul mercato e soprattutto per poter regolamentare e gestire i processi interni. Inoltre, per poter garantire al cliente un ulteriore requisito, abbiamo implementato un sistema di rintracciabilità interna, conforme ai requisiti della norma UNI 22005: 2008, che permette di garantire la rintracciabilità del prodotto e dei suoi componenti in tutte le fasi produttive, a partire dall’approvvigionamento fino alla distribuzione finale al cliente. L’azienda stà proseguendo il percorso di miglioramento della qualità, implementando le certificazioni con quella sugli standard internazionali di sicurezza igienico-alimentre (IFS), intensificando i controlli analitici lungo tutto il processo produttivo.

E’ stato Libio Fratini il primo a produrre e commercializzare gli Stringozzi, pasta tipica del comprensorio spoletino, fino ad allora di esclusiva competenza delle massaie umbre. Il nome “Stringozzi” deriva dal fatto che, durante il dominio dello Stato Pontificio in Umbria, gli anticlericali si appostavano in punti strategici aspettando il passaggio di qualche prete che assalivano e strangolavano “stringendoli al gozzo” con le stringhe delle scarpe la cui forma rettangolare coincide con quella degli stringozzi.

Nel corso del tempo esperienza e fantasia hanno arricchito la gamma dei prodotti per soddisfare le richieste della clientela. Così, accanto ai tradizionali tortellini, ravioli, tagliatelle e stringozzi sono nate prelibatezze sempre più gustose come gli gnocchi ripieni, i saccottini e i raviolini. Proponiamo una gamma selezionata di specialità gastronomiche, dove gli ingredienti scelti, la lavorazione manuale e completamente eseguita nella nostra cucina ne fanno la pietanza ideale per chi non sa rinunciare ai sapori della cucina tradizionale umbra.

Nel corso del tempo la distribuzione dei prodotti de La Romagna si è allargata: partendo dalla bottega nel centro storico di Foligno, oggi si è arrivati a distribuire i prodotti freschi oltre i confini regionali e vendere le paste essiccate anche all’estero.


English

The handicraft pasta factory La Romagna was established in 1950 by Mr. Libio Fratini who, with the precious cooperation of his wife, opened the very first fresh pasta shop in the Umbria Region. Today the quality and the genuinity of the ancient flavours is carried out by Libio Fratini’s daughters and grandsons who represent the third generation of pasta making.

The quality of La Romagna’s products is to be found in the accurate choice of the ingedients which are transformed in the finished product in an updated laboratory where the main policy is the respect of the public health regulations. Over the years, experience and fantasy had enanched the range of products in order to satisfy the demands of the customers who have alaways been identifying “La Romagna” as a family who has got passion in the pasta making.

Respecting the traditional tecniques of the pasta making “La Romagna” uses the lamination tecnique which consists in having two cylinders contrasting each other in order to make the pasta thinner without getting it hot. As soon as they are dried, the products are moved by hand and put into transparent bags sealed with a guarantee stamp. Aong the whole range of products, the umbrian Strongozzi have always been distinctive for being the typical pasta of the Spoleto territory and it was Libio Fratini to be the very first one to produce this particular kind of pasta, which has been for centuries monopoly of the umbian housewives.

The name “Stringozzi” has its origin at the time when people against the Church of Rome used to lay ambushes to catholic priests in order to strangle them tighting their throats (gozzi) with their shoes’ strings (stringhe) which at that time had a rectangular shape.



 

© 2017 LA ROMAGNA s.n.c. - P.IVA 02775680545 | WEB MASTER: MV GRAPHIC